Essere felici con poco

“La felicità è una stazione intermedia tra il troppo poco e troppo.” 

In questa frase di Channing Pollock è racchiuda l’essenza dell’essere felici con poco perchè per essere felici basta davvero poco.

La vita : una corsa verso l’illusione della felicità

Per la stragrande maggioranza delle persone la vita è una corsa per ottenere cose che si presuppone possano aiutare ad essere felici.

Più soldi per poter fare quello che si vuole quando si vuole. Una carriera più significativa per sentirsi soddisfatti e orgogliosi di me stessi. Più connessioni per sentirsi amati e rispettati. E soprattutto e paradossalmente, più distrazioni per evitare di riconoscere il motivo per il quale non si è soddisfatti di se stessi.

Quello che stai facendo è inseguire la possibilità della felicità nell’esatto modo in cui si può inseguire un domani sfuggente.

Domani, quando mi farò un nome. Domani, quando sarò orgogliosa di fare la differenza. Domani, quando le stelle si allineeranno a destra.

Quello che devi capire è che nulla di ciò che vuoi ti porterà mai gioia se continui costantemente ad attribuire la felicità a qualcosa di più grande di te, qualcosa al di fuori della tua portata.

Il più delle volte, raggiungere quelle cose mi farà sentire più vuoto perché mi ricorderà il vuoto che nulla può riempire: niente, cioè tranne me. Forse può relazionarsi. Hai mai attaccato tutta la tua speranza ed energia a qualcosa di specifico che volevi? Un lavoro, una casa, un appuntamento? Forse lasci che l’atto di sforzarti consumi le tue giornate – i tuoi pensieri, le tue conversazioni, le tue azioni – e poi arare in avanti, pensando che tutto ciò che dovevi fare era arrivarci.

Quando finalmente l’hai fatto, per un momento fugace l’inseguimento sembrava utile. Come tutti i tuoi complotti, spingere e ritardare la gratificazione ne è valsa la pena per quel momento in cui hai ottenuto ciò che volevi.

Ma in qualche modo, la sensazione euforica non è durata. Quando hai ottenuto il nuovo lavoro, ti sei reso conto di avere molto più in alto da salire prima di farlo (anche se è un po ‘vago dove si trova.) Quando hai acquistato la casa, ti sei reso conto che veniva con un elenco di nuove sfide: tasse, esigenze di ristrutturazione e responsabilità in generale.

La maggior parte di noi sa che ad un certo livello non c’è motivo di non essere felici ora,anche se le cose non sono perfette; eppure troviamo costantemente scuse perché in questo momento non è abbastanza buono.

Ho identificato quattro passaggi per sfidare il tuo istinto a voler sempre di più, e in realtà mi sento più felice per questo, non privato o limitato in alcun modo.

Essere felici con poco : 4 punti chiave

1. Identifica ciò che presumi.

Quindi vuoi essere ricco (tu e miliardi di altre persone). Perché vuoi essere ricco? Hai bisogno di abbondanti quantità di denaro per un motivo specifico che è significativo per te, per avviare un’attività o finanziare la ricerca sul cancro, per esempio? O semplicemente presumi che essere ricco, di per sé, ti renderà felice?

La cosa folle delle credenze è che non sempre si basano in realtà. Solo perché pensi di essere felice quando hai soldi, ciò non significa che lo farò, specialmente se sei abituato a ritardare la felicità a un giorno in cui tutto è perfetto.

Identifica le tue aspettative esatte in modo da poterle guardare più da vicino.

2. Mettere in discussione le tue aspettative.

Il prossimo è chiedersi se ottenere ciò che vuoi ti darà davvero quello che ti aspetti. Solo perché qualcosa è vero per altre persone (se lo è affatto) ciò non significa che sarà vero per te.

Ciò richiede di sapere cosa è più importante per te nella vita, noto anche come i tuoi valori fondamentali. Ad esempio, i miei sono la famiglia, l’indipendenza, la libertà, l’avventura e il significato. Avere soldi, di per sé, non creerà felicità per me a meno che non supporti tutte le diverse cose che contano per me.

La ricchezza accumulata durante una settimana lavorativa di settanta ore in un lavoro aziendale non sarebbe preziosa per me perché ridurrebbe il mio tempo con le persone che amo, limiterebbe il mio programma, limiterebbe le mie opzioni per l’avventura e potenzialmente mi legherebbe al lavoro che trovo incompiibile. Tuttavia, probabilmente posso vivere una vita in accordo con tutti i miei valori fondamentali senza mai diventare ricco.

3. Guarda da vicino il tuo ora.

A volte hai desideri e obiettivi creati per migliorare le circostanze legittimamente impegnative, quando vuoi un lavoro diverso perché non ti piace il tuo o una casa più grande perché la tua famiglia ha bisogno di più spazio.

Non c’è niente di sbagliato nell’avere gol. In effetti, la ricerca mostra che le persone che fissano e perseguono obiettivi sono più felici delle persone che non lo fanno.

Ma è importante essere consapevoli delle tue intenzioni; se stai perseguendo qualcosa che arricchirà la tua vita, o qualcosa che è una distrazione dal disagio di riconoscere ciò che ti dà davvero fastidio. Non solo le circostanze della tua vita, ma chi sei nella vita.

Hai scelto di riempire il tuo tempo con cose che ti contano? Stai attivamente perseguendo un percorso che ti soddisfa? Mantieni relazioni sane che ti fanno stare bene con te stesso?

Se le tue scelte creano un ora che si sente insopportabile a un certo livello – e ti assecondi una mentalità da vittima che ti fa sentire impotente – è naturale che ti voglia sfuggire al momento presente con una fantasia per il domani.

4. Sii il cambiamento che stai cercando.

Che la felicità esista in futuro è un’illusione. Qualunque cosa tu pensi di dover essere felice, invece di aspettare di ottenerla, creala subito.

Se pensi che avere un lavoro più significativo ti farebbe felice, fai volontariato da qualche parte e scoprilo. Se pensi di aver bisogno di più connessioni per sentirti felice, chiama un amico, fai alcuni piani e apriti a nuove persone.

Se presumi che più soldi sia la chiave della felicità, beh, non puoi manifestarlo istantaneamente. Ma puoi trovare un modo per creare qualsiasi cosa tu stia cercando di acquistare. Se è avventura, unisciti a un club di avventura. Se è viaggio, cerca online un pacchetto di viaggio conveniente.

Quando sei disposto ad essere creativo e proattivo, hai un immenso potere di vivere una vita che sembra appagante in questo momento, in questo momento, non un giorno, in una realtà molto specifica che ti sei attaccato alla creazione.

Non è realistico pensare che smetterai mai di volere le cose. Io, per prima cosa, sono contento. Quando le persone vogliono il cambiamento, innovano, migliorano le vite e talvolta le salvano.

Ma alla fine della giornata, la tua è la vita che hai più potere di guidare. Tutto inizia con come pensi, cosa credi e cosa fai in questo momento. Non solo per avvicinarti ai tuoi obiettivi, ma per vivere intenzionalmente e gioiosamente nel presente, con tutto ciò che hai già