Come iniziare a meditare da soli

come iniziare a meditare da soli

Se sei giunta a leggere questo articolo è perchè anche tu, come è successo per me qualche anno fa, vuoi sapere come iniziare a meditare da soli. La meditazione non è una religione o una magia ma una pratica di rilassamento che porta alla consapevolezza e al vivere nel presente, il “qui e ora”. Se vuoi approfondire meglio cosa sia la meditazione ne ho parlato in questo articolo.

Si può meditare da soli?

Prima di spiegarti come iniziare a meditare da soli voglio sfatare il falso mito secondo il quale, per chi è alle prime armi, non sia possibile meditare da soli.

Meditare da soli è assolutamente possibile e per farlo puoi seguire tre differenti strade:

  • Studiare, magari approfittando anche di video corsi online, e poi iniziare a fare pratica;
  • Utilizzare un’applicazione di meditazione guidata;

Personalmente ho provato entrambe le cose e devo dire che l’utilizzo di un’applicazione è la strada migliore che mi sento di consigliarti.

Devi sapere infatti che il mio percorso di avvicinamento alla meditazione è stato piuttosto tortuoso e travagliato. Un “tira e molla” come si dice. Ho iniziato, ormai quasi dieci anni fa, documentandomi su questo mondo, cercando di capire cosa fosse la meditazione e provando a metterla in pratica.

Leggevo libri su libri. Guardavo video, ascoltavo podcast e musiche dedicate. Ma ogni volta abbandonavo dopo pochi giorni. Non riuscivo a trovare benessere e giovamento. Poi, quasi due anni fa la svolta.

Come iniziare a meditare da soli

Utilizza la giusta applicazione

Per iniziare a meditare da soli il consiglio è quello, come ti accennavo qui sopra, di utilizzare un’applicazione di meditazione guidata.

Ne ho provate diverse, gratuite e a pagamento e posso dirti che la migliore, nonché la più efficace è Serenity App. Disponibile sia per dispositivi iPhone che Android già con la versione gratuita permette di muovere i primi passi con la meditazione.

come iniziare a meditare da soli

Possiamo definire l’applicazione come una sorta di corso che insegna a meditare ma non solo. Chi è alle prime armi e vuole imparare come si medita da soli, può seguire i vari livelli per apprendere la meditazione. Chi invece conosce già la meditazione ed il controllo della mente può affidarsi alle sole sessioni di meditazione guidata.

Tutti gli audio sono in italiano e sono accompagnati da una musica calmante e rilassante che invita alla meditazione.

Non darti una scadenza e sii paziente

La cosa fondamentale da fare è quella di non darti una scadenza. Le prime volte potresti aver voglia di mollare. Di sentirti non fatto per questa cosa. Ti passerà per la mente che la meditazione è solo una perdita di tempo. Avrai voglia di mollare. Perché agli inizi stare ferma per 5, 8, 10 minuti cercando di non pensare ti sembrerà impossibile. Difficilissimo. Per usare le parole di Muhammad Ali

Odiavo ogni minuto di allenamento, ma continuavo a ripetere: Non arrenderti, soffri adesso e vivi il resto della tua vita come un campione

Prenditi il tuo tempo e ricorda, sempre, che non vedrai subito i risultati. Dovranno passare alcuni giorni prima che tu possa sentirti più tranquillo. Dovranno passare settimane prima che tu riesca a capire quando la tua mente divaga. Dovranno passare mesi prima che tu possa avere l’autocontrollo sui tuoi pensieri. Ma non arrenderti. Ogni giorno sarà un piccolo passo verso il grande cambiamento di te.

Scegli un momento in cui sei tranquilla

Inizialmente, quando ho iniziato a meditare per la prima volta, lo facevo durante il giorno. Mio marito era in studio e io in camera a meditare. Non mi sentivo serena. Quando ho ripreso per la seconda volta lo facevo mentre il mio attuale compagno si faceva la doccia. Anche qui non mi sentivo serena. Avevo paura che lui uscisse da un momento all’altro dal bagno e si mettesse a ridere vedendomi seduta con gli occhi chiusi.

Infine, quando ho ripreso per poi non smettere più ho deciso di farlo nell’ora migliore del giorno. Se hai letto il libro “Il Club delle 5 del Mattino” sai di cosa parlo.

Ho iniziato ad alzarmi presto, prima che il sole fosse sorto e quando lui dormiva. Nel buio dell’inizio di un nuovo giorno io ho scelto di iniziare ogni mia giornata. Infondendo positività, gentilezza e gratitudine.

Ovviamente se non riesci ad alzarti presto non è un problema. Scegli un momento della giornata in cui sai di essere tranquilla, magari a casa sola e prenditi i dieci minuti più importanti della giornata per te e per donarti amore.

Trova un posto comodo, ma non stare distesa

Quando hai trovato il tuo momento scegli un posto comodo che ti consenta di restare vigile ma rilassata. Personalmente ho iniziato stando seduta in posizione Burmese sul divano di casa.

posizioni per meditare

Mano mano che ho preso interesse per la meditazione e sono cresciuta, come qualità e quantità della meditazione ho acquistato un cuscino da meditazione e un tappettino.

Meditare da soli è davvero efficacie?

Ora che hai scoperto come iniziare a meditare da soli e i vari passaggi per farlo voglio rassicurarti sul fatto che iniziare a meditare da soli senza il supporto ha la stessa efficacia dell’essere seguiti. Certo, in alcuni momenti potrà essere più duro e difficile andare avanti. Potresti aver voglia di mollare o non comprendere certi passaggi ma fidati, meditare da soli è davvero efficacie e sarebbe bene tu iniziassi già da ora.

Se ti va lasciami un commento qui sotto con le tue esperienze, opinioni e idee. Mi farebbe davvero molto piacere leggerle.

 

2 Commenti

  1. […] Certo, se non hai mai praticato la meditazione tutto questo ti sembra stregoneria o fantascienza ma, credimi, la meditazione può davvero cambiarti la vita e, in questo caso, il fisico. Se vuoi iniziare leggi l’articolo come iniziare a meditare da soli. […]

  2. […] Come hai potuto vedere gli effetti benefici della meditazione sono molteplici. Se desideri migliorare la tua concentrazione, ridurre lo stress o affrontare la dipendenza, la depressione o il dolore cronico allora dovresti iniziare a meditare. Non è difficile e, per aiutarti a farlo, puoi leggere la guida Come iniziare a meditare da soli […]

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.