Ecco come fare la meditazione in acqua con il SUP

meditazione in acqua sup
La meditazione in acqua è un mezzo per trasformare la mente. Se la meditazione “classica” può essere abbastanza semplice, la pratica della meditazione in acqua con il SUP ti nutre e ti aiuta a concentrarti regalando stati mentali pacifici ed energizzati e migliorando l’energia positiva.
Scopriamo insieme la meditazione in acqua e i benefici del praticarla con il SUP.

Meditazione in acqua: connessione con corpo e mente

Vivere una vita equilibrata è essenziale. Con la meditazione cerchiamo una connessione tra la mente, il corpo e lo spirito e desideriamo che questa ci aiuti nello sviluppo della resilienza individuale.
I metodi di rilassamento, come la meditazione in acqua con il SUP, possono essere potenti nel promuovere un senso di connessione organica e possono essere uno strumento influente nell’invitarci a vivere più profondamente nel momento presente. La meditazione SUP offre un vasto spazio aperto per te sul tuo SUP senza ulteriori distrazioni. L’elemento acqua ti dà un senso di purezza, chiarezza e calma e ci aspira a trovare il nostro centro e il nostro equilibrio.

Come praticare la meditazione in acqua con il SUP

Per prepararsi a meditare in acqua con il SUP è necessario pagaiare in una posizione calma, sicura e confortevole in acque poco profonde e calme. Assicurati che il tempo non sia ventoso e in acqua non ci siano forti correnti. Se vuoi essere in grado di sederti e magari praticare qualche posizione di SUP Yoga assicurati di non andare alla troppo al largo e restare, almeno inizialmente, in una zona di comfort!
Imposta la tua postura di meditazione in un modo che sia rilassato, eretto e, se ti senti sicuro tenendo a gambe incrociate. Se questo non è facile puoi sederti in ginocchio o stare sdraiata (posizione savasana). Quando hai trovato la posizione chiudi gli occhi, rilassati e sintonizzati su come ti senti. È importante essere sensibili alla propria esperienza e presenti nel momento presente.

Ecco una meditazione in acqua semplice con il SUP

Per una meditazione del momento presente segui questa semplice pratica:
1. Chiudi gli occhi e inizia a concentrarti sul tuo respiro. Respira profondamente e lentamente;
2. Prenditi qualche minuto per respirare profondamente, quindi consenti alla tua attenzione di allargarsi al tuo corpo e alle sensazioni che sta provando. Concentrati sul fatto che stai galleggiando sull’acqua e sul suo movimento;
3. Ora espandi la tua attenzione a tutto ciò che tocca il tuo corpo: la brezza, il calore del sole, l’acqua fresca;
4. Infine, espandi la tua consapevolezza a tutto ciò che puoi sentire e odorare: il profumo dell’acqua, gli uccelli, l’acqua che lambisce il tuo SUP;
5. Ora inverti questo processo e torna indietro, un passo alla volta per il tuo respiro;
6. Mantieni questa pratica di meditazione per 2-3 minuti!
Dopo aver padroneggiato questa tecnica di meditazione SUP, prova ad esplorare altre pratiche di meditazione da utilizzare sul tuo SUP.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.